Un'altra idea di città

15 maggio 2016 . ore 12:10

C’è un tempo per…

Dalla mia newsletter:

image

 

L’idea di inviare mail periodiche per ‘rendicontare’ la mia attività politica mi venne molti anni fa: ero stato appena eletto consigliere del mio Municipio e cercavo un modo per informare chi mi aveva dato fiducia, e non solo loro, su come interpretavo quella delega e su cosa facevo. Da quella volta ho inviato costantemente la mia newsletter…e oggi ho scoperto che c’è qualcuno che ancora conserva le prime!
Questa mia mail è oggi forse è la più difficile da scrivere, perché riguarda una scelta sofferta, condivisa con molti di voi, che credo giusta.
Per la prima volta dal 1993 non sarò candidato in una tornata amministrativa per questa città.
Molte cose sono successe in questi anni e tantissimi semi piantati stanno dando i loro frutti. Frutti non episodici, ma che continueranno a riprodursi secondo quel concetto della politica dei ‘pensieri lunghi tanto cara ad Enrico Berlinguer. Penso alle casette dell’acqua, al Punto Luce di Save the Children, al Campo dei miracoli del Calciosociale: luoghi che resteranno presidi di libertà e rifugio per tanti ragazzi in zone particolari della nostra città come Torre Maura e Corviale. E penso all’ultima fatica da assessore: FormarsInsieme, il progetto realizzato con l’Università di Roma Tre che permette ai ragazzi delle nostre scuole che hanno problemi con alcune materie e difficoltà economiche di ricevere gratis ripetizioni da parte degli studenti universitari, che in cambio ricevono dei crediti. Un progetto che altre città stanno ripetendo, e che di recente è stato oggetto di un accordo siglato tra Ufficio Scolastico regionale e alcune Università romane: un’idea che raccoglie al meglio tra gli altri il concetto di Città-comunità che con passione ho voluto contrubire a costruire in questi anni.
Il regolamento del Partito Democratico non permette di ricandidarsi passati 10 anni nella stessa assemblea elettiva e non ho voluto in alcun modo chiedere deroghe. Non mi parrebbe giusto soprattutto per chi come ha fatto del rispetto delle regole l’asse portante di questi anni.
Ma il nostro percorso non si ferma.
Resta la mia passione per la città, restano i progetti che continuo a seguire e realizzare, seppure da altre postazioni, con moltissimi di voi. Ma questo non è certo un addio ma un arrivederci a presto, per le prossime opportunità che si presenteranno nella gestione del cosa pubblica.
In questa campagna elettorale sarò naturalmente a fianco del candidato del centrosinistra Giachetti e di quei candidati che più rispecchiano il mio modo di agire e la mia idea di città. A partire da quei tanti bravi Presidenti di Municipio con i quali ho condiviso gioie, successi, buone pratiche e qualche delusione. Presidenti, ma anche assessori e consiglieri che spesso a mani nude hanno portato avanti il loro territorio e che rischiano di essere danneggiati da vicende a loro estranee.
Scrivendo queste poche righe mi viene in mente la parte finale di una bella canzone di Ivano Fossati:
Dicono che c’è un tempo per seminare
e uno più lungo per aspettare
io dico che c’era un tempo sognato
che bisognava sognare.
Un abbraccio. Sapete come trovarmi. Sempre comunque.
Paolo

 
  1. Felice D. Torricelli scrive:

    Caro Masini, spero che il tuo cammini ti porti presto (e più a lungo) ad avere quelle responsabilità che ti hanno permesso – nonostante tutto – di alloggiare quei semi.

  2. alberto clementelli scrive:

    Caro Paolo

    oggi sono stato all’ iniziativa di Cristina Maltese e di Giachetti a piazza Quattroventi era piena di gente e di passione politica per la nostra città e per il nostro Municipio.

    Come sai la nostra vittoria a Roma e al XII municipio è appesa ad un filo molto esile ma ti garantisco che ci stiamo impegnando al massimo per far Vincere la nostra esperienza positiva di governo.
    Venerdi pomeriggio vorremmo chiudere la nostra campagna elettorale a Donna Olimpia sarei felice se potessi essere tra noi ancora una volta a condividere questa battaglia.
    il 19 al municipio XII potremmo vincere o perdere per poche decine di voti, ti chiedo di riattivare tutti i tuoi contatti per questo sforzo finale.
    So che ti sei impegnato in questa difficile campagna elettorale a favore dei nostri candidati ma adesso occorre fare il massimo sforzo per conquistare ogni voto il 19 a favore di una squadra di governo che ha competenza e capacità consolidate ed evitare il salto nel buio dei 5 stelle
    un abbraccio
    Alberto

Lascia un Commento

Copyright © Paolo Masini info@paolomasini.net. YoYo Comunicazione